Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

Beppe Grillo e L'espresso

Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Beppe Grillo e L'espresso

Post by ilSignorCarlo on Sat 12 Jan 2008, 12:33

Ho letto oggi su L'espresso questo articolo:

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/11/dubbi-certezze-e-liberta/#more-1192

Il giornale ha cercato di intervistare Beppe Grillo, ma non ha avuto molto successo.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Wick on Sat 12 Jan 2008, 13:14

Non sono mai stato un fan sfegatato di Grillo, ma avevo letto l'articolo già diversi giorni fa, e sin dall'inizio avevo sentito un po' di puzza di artificio, poi ho letto un'analisi su un blog che mi ha convinto ancora di più:

http://www.xantology.com/2008/01/10/berlusconi-ha-imparato-a-rispondere-alle-domande-dei-giornalisti/

In particolare mi trovo molto d'accordo con la conclusione:

Grillo denuncia un’informazione schiava del potere. L’idea di Grillo non è la bizzarria di un comico: è confermata dalla Freedom House che dichiara l’Italia paese semilibero “a causa di venti anni di amministrazione politica fallimentare, della controversa legge Gasparri del 2003 e della capacità del primo ministro di influenzare il servizio di trasmissione pubblica RAI, un conflitto di interessi tra i più flagranti del mondo“. E’ confermata dal fatto che i problemi o li denuncia Grillo (rimembri Parmalat?) o non li denuncia nessuno. E’ confermata dalle centomila puntate di Porta a Porta su Cogne e nessuna su Dell’Utri. E con questo quadretto desolante, tu, giornalista 2.0, cosa fai? Invece di occuparti del problema, fai la polemichetta da quattordicenne con Grillo?
In sostanza è più o meno lo stesso atteggiamento che molti hanno nei confronti di Luttazzi o chi per lui: quando qualcuno (un comico o chi ti pare) denuncia qualcosa si dà addosso alla persona che denuncia, anziché occuparsi di ciò che denuncia. Perché lo stolto guarda il dito, e va bene, ma molta gente ha interesse a fare in modo che tutti guardino il dito, e non la luna, e i media servono anche a questo ^^

_________________
Beppe Grillo e L'espresso Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by ilSignorCarlo on Sat 12 Jan 2008, 13:27

Wick wrote:Non sono mai stato un fan sfegatato di Grillo, ma avevo letto l'articolo già diversi giorni fa, e sin dall'inizio avevo sentito un po' di puzza di artificio, poi ho letto un'analisi su un blog che mi ha convinto ancora di più:

http://www.xantology.com/2008/01/10/berlusconi-ha-imparato-a-rispondere-alle-domande-dei-giornalisti/

Grazie, Wick, della preziosa segnalazione :D

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Metis on Sat 12 Jan 2008, 13:42

Ho letto anch'io l'articolo, volevo postarlo poi mi sono reso conto che è polemichetta. (in realtà mi sono anche fatto prendere dalla pigrizia :D)

Giusto per far comprendere quanto questo paghi all'Espresso, pubblicato il post, il server su cui il blog dell'Espresso sta online è capitombolato per l'invasione di visite e di commenti.
Hanno dovuto fare 2 pagine differenti, come fossero due post .. uno con i vecchi commenti, uno con i nuovi.

Ora, ditemi voi: quanto ci guadagna un sito per i contatti mensili?
Io credo che ad un certo punto lo scopo sia cercare di tirare un pò di acqua al loro mulino, si sa che toccare Grillo vuol dire smuovere una gran quantità di persone .. lo scopo è mettere in atto quel meccanismo di curiosità che poi mobilita tanta gente avendo almeno l'opportunità che a leggere cosa sto scrivendo sia un bacino d'utenza molto più ampio. Tutto questo è molto prezioso.

Ad oggi, il nome di Grillo è usato per fare pubblicità e, ad essere sincero, tutto mi sarei aspettato tranne che un giornalista de l'Espresso arrivasse a paragonare Berlusconi e Grillo (ma su nessun tema esiste comunalità!) e concludere che Berlusconi comunque si è comportato meglio!

Già solo questa conclusione la dice lunga sulla situazione, senza contare che la faccenda che Grillo ha "una paura fottuta del confronto" comincia ad essere vecchia.
Riotta, "capacissimo" direttore del Tg1, s'è preso il suo spazio su una rete locale per mostrare il succo di quel che è l'Italia moderata (e quindi veramente negativa) di oggi.
Vi posto il filmato ma prima vorrei faceste attenzione ai seguenti elementi.

1) l'espressione corrucciata di Riotta dimostra che il suo sentimento nei confronti di Grillo è odio puro, altro che critica moderata
2) notate con quale attenzione e rapidità Riotta spari delle balle gigantesche o delle accuse pesanti (che nel video vengono fatte ripetere) così, senza che nemmeno tu ti accorga della gravità di quel che sta dicendo.
E questo modo subdolo di dire/non dire salva il culo a questi 4 piagnucoloni .. perchè se DICESSERO chiaramente avrebbero problemi, come chiunque lo fa.
3) notate che la rete è una rete locale, questo dimostra quanto il problema della TV non è solo a livello nazionale, ma coinvolge a livello locale.
Per motivi sportivi mi capita di seguire reti regionali emiliane, il lavorìo che queste reti fanno con le loro simil-tribune politiche è tutto rigorosamente uguale al sistema nazionale, in piccolo.
Pensate solo che Rete7 (conosciuta solo qui, credo) si permette di fare spettacoli con tribune politiche con ospiti pari a quelli di Ballarò;
Com'è possibile?
Provate ad indovinare chi è il proprietario ..
4) ma quanto brutto è? Beppe Grillo e L'espresso 881264


_________________
Beppe Grillo e L'espresso Fortitudoxt0
Rakion si è impallato --> Beppe Grillo e L'espresso 19
Metis
Metis
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 361
Age : 36
Città : socmel
Registration date : 2007-12-09

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Ninus on Sat 12 Jan 2008, 14:56

L'articolo dell'Espresso è degno di Repubblica, non a caso si tratta dello stesso gruppo editoriale. Sempre a buttarla in caciara in tutto. Centrosinistra contro centrodestra, Grillo e ultragarantisti degli amici, raccontate sempre come se fossero delle gare di bocce tra sessantenni. C'è sempre un cattivo che si sottintende (Berlusconi o Grillo) ed i buoni (il Pd ed i garantisti).

Su Grillo che dire? Che le sue proposte siano ultrapopuliste è lapalissiano. Ricordo uno spezzone che hanno fatto vedere tempo fa ad Annozero in cui diceva (non ricordo le parole esatte) "perchè dobbiamo pagare coi nostri soldi giornali come.... il manifesto?" (ne ha nominati altri).
Ora perchè attaccare l'unico giornale che ha veramente diritto in quanto cooperativa ad agevolazioni in linea con il dettato costituzionale?
Oltretutto è uno dei giornali più aperti, nonostante la dizione "quotidiano comunista" sotto il titolo, invita a scrivere articoli personaggi e professori, organizza convegni, ha creato le basi culturali dell'attuale fase di unità a sinistra. Se la prenda piuttosto col Foglio.
Per non parlare della legge "i condannati fuori dal parlamento"... non sa che a decidere l'interdizione perpetua ai pubblici uffici (tutti, non solo il parlamento, poichè si può essere corrotti anche all'assessorato lavori pubblici del comune con meno di 15mila abitanti) sono i giudici che decidono caso per caso? Per Grillo anche un Maroni non potrebbe andare in parlamento perchè ha fatto "resistenza a pubblico ufficiale"...
Cos'è Grillo non si fida dei giudici?

Quindi questo battibecco riguarda due soggetti (Grillo e l'Espresso) di cui non ho molta stima, anzi.
Che proposte ha Grillo per avere un'informazione "libera"? Secondo Grillo i finanziamenti privati incidono meno di quelli pubblici sulla linea editoriale di un quotidiano? Ed è sempre così, in tutte le situazioni? Chi decide di licanziare il giornalista? Può un giornalista essere "libero" con la spada di damocle del licenziamento?
Nemmeno Grillo è libero perchè dipende da una massa di persone che comprano biglietti per i suoi spettacoli e s'attendono da lui megaprocessi pubblici contro questo o quello. Infatti spesso, troppo spesso, cade in proposte populiste e qualunquiste.

Come se fosse facile essere liberi.
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Metis on Sat 12 Jan 2008, 15:52

E' facile sparare su Grillo e trovarne difetti però mi pare che non esista nessun'altro che vada contro corrente.

Non mi pare esista qualcun'altro in grado di tirar su un'organizzazione civica strutturata come i meetup;legata al territorio, ma soprattutto che si impegni per far qualcosa, non solo con manifestazioni ma con veri e propri mini-movimenti culturali.

Siamo in una mare di merda e la cosa migliore che sappiam fare è criticare chi cerca di dare qualche dritta su come uscirne?
bello, restiamo nella merda così poi ci lamentiamo .. tanto par essere la cosa che riesce meglio.

Grillo è un comico, sfrutta la popolarità per porre il dito su determinati problemi altrimenti passati inosservati.
Risulta troppo facile criticare le sue proposte di legge che, come voi giurisprudentisti (O_O eh?) insegnate, sono proposte che vanno discusse e poi rese leggi in maniera che possano effettivamente esser eque per tutti.

il V-Day con le sue proposte ha avuto esclusivamente lo scopo di scuotere la gente, di dargli la speranza sul fatto che non si è i soli a credere in determinati valori, a far capire ai politici che non tutti sono disposti a stare sempre zitti e che siamo anche in grado di organizzarci in qualche maniera (cosa che non si vedeva dai girotondi, credo).
Quel che ha fatto Grillo è una cosa importantissima perchè da INTERNET ha tirato su un evento COORDINATO su più piazze.
Sembra banale, non lo è.
Per fare un forum che riunisse 7 amici ci abbiamo messo 1 anno per pensarlo.
E sfido il Berlusca stesso a farlo senza TV, con alla base un popolo ignorantello come il nostro che tutti sappiamo l'importanza che da alla televisione e quella che da ad altri media (radio e internet compresi)

Insomma, mi stupisco a tutt'oggi come ancora non si sia compreso questo scopo;
ma io mi domando: ma credete veramente che Grillo sia così stupido da volere una legge lunga DUE RIGHE che dice:"I condannati via dal parlamento" ?
Direi che è chiaro che lo scopo è eliminare dal parlamento coloro che non ci devono stare per reati molto gravi, la generalizzazione nasce per creare un impatto .. la proposta di legge nasce per essere discussa.

A volte mi domando veramente se tu, Nino, che critichi Grillo e il suo operato, ti saresti rifiutato di firmare questa proposta di legge.
E con che motivazioni ti saresti tirato indietro?
Col fatto che "se uno ha partecipato ad una manifestazione a 18 anni non può essere interdetto a vita"?
Questa è una classica scusa alla Berlusconi, una di quelle cose senza senso buttate lì perchè la legge quando sarà scritta provvederà a risolvere questi problemi.

E sul fatto che Grillo citi il Manifesto piuttosto che il Foglio, mi pare una motivazione opinabile.
Il Manifesto non deve ricevere soldi dallo Stato, così come il Foglio. Non importa che il Manifesto sia un bel giornale e il Foglio no, l'informazione non deve comunque esistere con l'ausilio dello Stato.
Era questo il senso, è facile eluderlo o fraintenderlo , ma bisogna cominciare a guardare al sodo altrimenti che senso ha criticare Repubblica se poi agiamo alla stessa identica maniera?

_________________
Beppe Grillo e L'espresso Fortitudoxt0
Rakion si è impallato --> Beppe Grillo e L'espresso 19
Metis
Metis
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 361
Age : 36
Città : socmel
Registration date : 2007-12-09

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Ninus on Sat 12 Jan 2008, 17:01

A volte mi domando veramente se tu, Nino, che critichi Grillo e il suo operato, ti saresti rifiutato di firmare questa proposta di legge.
E con che motivazioni ti saresti tirato indietro?

Uei Gigi! :D
TI rispondo subito. Io la proposta non l'ho firmata. La motivazione è che sono andato per vedere i Sans Papier.

E sul fatto che Grillo citi il Manifesto piuttosto che il Foglio, mi pare una motivazione opinabile.

Si però la legge dice che bisogna essere cooperativa per ricevere quei finanziamenti...il manifesto è l'unica cooperativa non falsa.
Lo sai bene perchè le coop hanno questi vantaggi fiscali, perchè hanno pesanti limiti dal lato dei finanziatori esterni che non possono superare una certa quota. Questo significa che avendo meno possibilità di grande capitalizzazione partono già in svantaggio rispetto ad un quotidiano che sia S.p.a. o S.r.l. ai quali basta emettere obbligazioni per finanziarsi.
Grillo questo non lo sa o fa finta di non saperlo ed equipara due cose diversissime, insomma fa di tutta l'erba un fascio, come al solito suo.

Non importa che il Manifesto sia un bel giornale e il Foglio no, l'informazione non deve comunque esistere con l'ausilio dello Stato.

Bene così rimarranno profittevoli solo i giornali della Confindustria, di Caltagirone di Berlusconi di De Benedetti e La Stampa. Così saremo tutti più liberi e felici. Abbasso lo stato viva la libertà! :D

Spesso cerco di vedere i ragionamenti che stanno dietro le parole, quelle che spesso sono delle cose date per certe. Sentendo quelli della nostra età c'è questo dualismo: lasser faire = libertà stato = corruzione. Complimenti a Milton Friedman, ma non è tutto qua. La cosa più divertente è che non è vista come ideologia ma è La verità.

Nel caso dei finanziamenti ai giornali non vi è un procedimento di tipo concessorio nel quale è presente una componente di discrezionalità da parte dell'operatore pubblico, ma si tratta soltanto dell'accertamento della presenza dei requisiti di legge. Sei quotidiano? Si. Sei coop? Si. Bene ecco il finanziamento. In cosa potrebbe indirizzare la linea editoriale? Il Sole24ore prende i finanziamenti (ora s'è quotato in Borsa) pubblici e parla di liberismo. Però nessun giornale privato sembra essere indipendente.
Cioè si vuole distruggere un finanziamento che non incide sulla linea editoriale per aumentare quindi la quota, in ogni giornale, fino al 100% dei finanziamenti privati che mettono come condizione per l'erogazione una linea "amica"?
Eccolo qua il bel populismo di Grillo, anche lui fregato da Friedman senza chiedersi che conseguenze abbia una legge.

Io non sparo a zero su Grillo, anzi mi fa piacere che molta gente lo segua (ovviamente Luttazzi quando parla dice delle cose logicamente ineccepibili, insomma è molto più preparato di Grillo, e quindi non li paragonerei :D) però mi preoccupava il fatto delle "liste civiche" quando i programmi sono così populisti. Non è Le Pen, non è Pym Fortuyn, non è la Lega, non è fascista, non è razzista. E' comunque populista, lo accosterei al movimento dell'uomo qualunque del secondo dopoguerra.
Bene smuovere, criticare il potere, ma senza farsi accecare dagli slogan solo perchè questi sono più fighi e diretti di proposte meno estemporanee.
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Già on Tue 15 Apr 2008, 12:15

un piccolo appunto...
da dove poter estrarre alcune riflessioni...anche se l'articolo non è chiarissimo ed è molto "ipotetico" nelle sue conclusioni...

http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by ilSignorCarlo on Tue 15 Apr 2008, 12:32

Già wrote:un piccolo appunto...
da dove poter estrarre alcune riflessioni...anche se l'articolo non è chiarissimo ed è molto "ipotetico" nelle sue conclusioni...

http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

Bah, io non mi fido tanto di quel sito. E' pieno di tesi complottiste un po' campate in aria, spesso.
Tra l'altro uno dei meriti che danno a Grillo è quello di aver parlato per primo di "signoraggio". Nino sa bene cos'è :D
E si chiedono perché poi non ne ha più parlato, probabilmente pensando che abbia il timore di toccare argomenti di una simile portata. O magari semplicemente si è reso conto, Beppe Grillo, che non esiste nessuna truffa del signoraggio.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Ninus on Tue 15 Apr 2008, 12:52

Il sito di disinformazione.info è vicino alla lega e a gruppi fascisti di estrema destra come forza uova e fiamma tricolore.

Nino sa bene cos'è :D

Esatto. Lasciate stare disinformazione...
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Già on Tue 15 Apr 2008, 13:03

Lo so che è vicino a Forza Italia e la LEga...
ma io sono abiutato a leggere diversi punti di vista...e per esempio non sapevo chi era l'editore di Beppe Grillo..almeno adesso lo so e se mi va vado a cercare altre informazioni...

Le mie sono "provocazioni" che non fanno altro che difendere il punto di vista della "libertà" informativa basata anche sulla ricerca di informazioni da tutti noi condivisa...
Magari lo farebbe tutto il popolo italiano...
G.

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

Beppe Grillo e L'espresso Empty Re: Beppe Grillo e L'espresso

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Back to top


 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum