Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

Messina e le sue Baracche

Go down

Messina e le sue Baracche Empty Messina e le sue Baracche

Post by Già on Wed 16 Apr 2008, 15:18

Articolo del Corriere...

suggerisco di leggere anche i commenti che si riallacciano bene anche ad alcune riflessioni che facevo sul posto "elezioni"...

http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_15/magazine_messina_cento_anni_di_baracche_5a181f44-0af0-11dd-98e1-00144f486ba6.shtml

G.

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Ninus on Wed 16 Apr 2008, 16:33

La soluzione?
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Ninus on Wed 16 Apr 2008, 19:26

Una volta un tizio che ha un blog in rete mi fece notare una cosa al riguardo... se c'è il diritto alla casa dovrebbe esserci anche qualcun altro che abbia il dovere di costruirgli la casa....

Inoltre mi domando come mai quasi tutte queste famiglie povere abbiano ognuna 10 figli a testa...non è che Malthus avesse tutti i torti...
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Già on Wed 16 Apr 2008, 19:42

D'accordissimo più o meno con tutto...ma non vorrei rinchiudere il discorso solo ad alcuni punti...
cioè...se volete parliamo del fatto che alcuni di questi vivono in baracca e magari come gli Zingari hanno le Mercedes parcheggiate davanti o la parabola sul tetto crepato... parliamo anche del fatto che hanno una media di figli spropositata rispetto al loro livello economico... (ricordiamoci che un figlio significa da sempre per il "povero" manodopera...lavoro...soldi)

Partirei dal fatto che in 100 anni si possono fare miliardi di cose...ma le case..in un modo o nell'altro non si sono mai fatte...secondo voi perchè?
Solo per provocare la discussione..vorrei ricordare che mediament ein Giappone avvine un terremoto l'anno di grosse entità...grossi danni...vanno giù case e autostrade e le rimettono in piedi come nuove nello stesso anno...come se niente fosse....
to be continued...
G.

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Ninus on Wed 16 Apr 2008, 19:49

secondo me è sbagliato dare la colpa alla "comunità" perchè se fosse così tutti si aspetterebbero le case dal governo e nessuno vorrebbe andare a costruirle facendo il muratore...

probabilmente è colpa loro...se una persona vuole trovare un lavoro ed una casa ci riesce (salvo rari casi).
Inoltre negli ultimi anni mi sa che sono state fatte delle case popolari (mi ricordo, poichè ci passavo anni fa, che a bisconte le abbiano fatte).

Inoltre non credo proprio che più figli per il "povero" significhi più manodopera e più lavoro... è questione proprio di carattere... c'è gente che se ne sale al nord, lavora per 10 anni, risparmia, compra casa e fa una famiglia con 1-2 figli, c'è chi sta nelle baracche fa 10 figli, uno per ogni assegno familiare che il governo, lo stato, sgancia.

Ho tutto il rispetto per i veri disoccupati, cioè quelli che restano senza lavoro a 40 anni perchè un'impresa fallisce o altro.....

lo sappiamo, e non è solo una boutade leghista, che qui siamo pieni di falsi invalidi e falsi disoccupati...
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Già on Wed 16 Apr 2008, 19:57

Hai ragionissimo Nino...
Non dirlo a me che se uno vuole una cosa...anzi..una CASA...si spente e si adopera per ottenere il risultato... nemmeno a me piace per assoluto stare 8 - 10 ore davanti un PC per lavoro..

Io so bene e per certo che negli anni le Baracche sono state merce e scambio di voti, sia per chi ci abita che per chi ci lavora...e tenerle dove sono significa tenere queste eprsone sempre "sotto scacco"...in un certo senso ricattabili...e con i fondi mai arrivati realmente alla riqualificazione si pagano gli "imprenditori" o le cosche che dovrebbero e mai fanno i lavori...

Ma la cosa che non riesco proprio a spiegarmi è come si possa accettare...in senso di comunità...di amminsitrazione...di sindaco....questo schifo da 5° mondo... in uno degli 8 paesi più "potenti" al mondo....
Oppure è proprio perchè siamo tra i paesi più "potenti" al mondo che dobbiamo ritrovarci questo schifo vomitevole disumano?
G.

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Ninus on Wed 16 Apr 2008, 20:16

Io so bene e per certo che negli anni le Baracche sono state merce e scambio di voti, sia per chi ci abita che per chi ci lavora...e tenerle dove sono significa tenere queste eprsone sempre "sotto scacco"...in un certo senso ricattabili...e con i fondi mai arrivati realmente alla riqualificazione si pagano gli "imprenditori" o le cosche che dovrebbero e mai fanno i lavori...

Beh è proprio questo che non va... stato sociale significa che si da a tutti un punto di partenza, si cerca di fare una politica di piena occupazione, ma bisogna mettere incentivi/disincentivi per non far cadere le persone nella "trappola della povertà"....

nel meridione si sa che da almeno (almeno) '50 anni (anche se Gaetano Salvemini scriveva della corruzione giolittiana ben prima della prima guerra mondiale nel sud inteso come "serbatoio di voti", politica ripresa, perchè efficiente elettoralmente, dalla Democrazia Cristiana nel dopoguerra con la "cassa del mezzogiorno") si è intrapresa una politica falsa, quella di non risolvere i problemi, accompagnata da una politica ingiusta, dalle raccomandazioni negli ospedali, dai falsi certificati di invalidità così da dare da mangiare all'avvocato corrotto e all'impiegato dell'asl corrotto, dalla "giustificazione sociale" del disoccupato sussidiato che lavora in nero, del lavoro in nero, della gara a fare più figli per essere i primi nelle graduatorie o per avere un assegno familiare più alto (non sai quante persone nella provincia vivono così, almeno nella zona Villafranca-Saponara, quella nella quale ho passato qualche estate).

Mancano gli aiuti concreti e manca la responsabilizzazione (ad esempio nei paesi europei se hai un sussidio di disoccupazione hai l'obbligo di seguire dei percorsi formativi, che ti impediscono di fare secondi lavori in nero, sennò ti tolgono il sussidio) dopodichè ci sono i falsi invalidi, i falsi disoccupati, le famiglie numerosissime che si lamentano delle conseguenze dei loro comportamenti e vorrebbero che fosse lo stato ad aiutarli, ma nel modo sbagliato.

Bisognerebbe domandarsi: ma perchè queste politiche funzionano al sud? Forse è la morale/mentalità sociale del posto che ben si adatta?
Perchè accadono qua e non a Varese o a Parma o a Firenze?

Facile dare tutta la colpa ai politici...se sono problemi centenari significa che quei politici sono stati votati sempre per le stesse ragioni, e con la stessa logica, appunto per cent'anni consecutivi... c'è qualcosa che non funziona...
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

Messina e le sue Baracche Empty Re: Messina e le sue Baracche

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Back to top


 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum