Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

NaziRock

Page 1 of 2 1, 2  Next

Go down

NaziRock Empty NaziRock

Post by ilSignorCarlo on Thu 03 Apr 2008, 16:10

http://www.nazirock.it/index.php


NaziRock Copertina_HOME

Wick prima mi ha segnalato quest'articolo di Repubblica.

In pratica hanno fatto bloccare le proiezioni di questo documentario sull'estrema destra in Italia.

Sul sito del film, in questa pagina, ci sono diversi spezzoni del film. Guardateli, sono davvero agghiaccianti.

Ne metto uno qui:



La cosa assurda è che so quanto possano essere spregevoli certe persone, ma nonostante questa consapevolezza continuo a rimanerne sconvolto. Credo ci sia sempre un limite, qualcosa di insito negli esseri umani, eppure loro lo superano sempre.

Adesso il documentario sarà acquistabile solo su internet o in libreria (temo solo alla Feltrinelli).

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Kujo on Thu 03 Apr 2008, 19:37

... wow ... E' incommentabile il filmato o_O (quando posso vedrò gli altri, ci tenevo a postare per sottolineare la mia presa visione).
Kujo
Kujo
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 606
Registration date : 2007-12-09

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by ilSignorCarlo on Thu 03 Apr 2008, 19:49

Kujo wrote:... wow ... E' incommentabile il filmato o_O

Mmm, sei appena incappato in un paradosso linguistico, spero tu te ne renda conto.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Ninus on Thu 03 Apr 2008, 20:05

Che schifo...come dicevo qualche post fa le politiche di questi si possono assimilare a quelli che credono di aggiustare i pc prendendoli a pugni....

solo incitamento all'odio verso tutti, credenti non cattolici, non credenti, liberali ("sionisti", bah...dementi), "stranieri"....e cosa manca?
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Thu 03 Apr 2008, 23:38

Credo al peggio non ci sia mai fine perché è la mente umana può produrre schifezza all'infinito.

Disprezzo chi è così cieco da non vedere le ovvietà, tra le quali annovero il fatto che tanto uomo è quello che canta tanto lo è un qualsiasi straniero, non credente, credente non cattolico e tutti quelli con cui se la prendono.
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Wick on Fri 04 Apr 2008, 13:31

Provo una morbosa attrazione verso documenti come questo film: se da un lato so che mi faranno incazzare/intristire, dall'altro mi interessa conoscere questo mondo assurdo.

Penso che al prossimo giro in Feltrinelli ci farò un pensierino, poi magari posterò qualcos'altro dopo al visione.

_________________
NaziRock Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Wick on Sat 05 Apr 2008, 02:56

Ho acquistato oggi il DVD (qui su aNobii), con un apprezzatissimo sconto del 20% fra l'altro, e stasera ho visto il documentario.
È molto interessante, e mi ha disturbato molto meno di quanto temessi: per quanto si vedano (e si sentano, soprattutto) cose fuori dal mondo civile l'impatto che ha avuto su di me è contenuto, forse anche perché tutto sommato ero preparato.
Ritengo che sia ben fatto perché mostra bene le varie anime del movimento neofascista italiano (e non solo): vengono presentati alcuni leader storici e attuali, raccontate le loro gesta, intervistati (o vengono mostrati alcuni pezzi di repertorio da altre interviste o da notizie di cronaca) e poi hanno la parola anche i militanti di base. Alcuni ragazzi vengono intervistati sui temi più importanti, e la percezione che si ha è di una grande confusione e ingenuità - e penso che questo li renda ancora più pericolosi. Vengono mostrati i concerti, i raduni, le manifestazioni, i campeggi: tutte le attività ricreative che servono a fare gruppo e attirare gente nuova, insomma. È sempre stato il modo di reclutare dei neofascisti, sin dai tempi dei campi Hobbit, quando sfruttavano il successo del Signore degli anelli (che interpreta[va]no con una chiave di lettura nazionalista e razzista) per avvicinare i giovani, ed è una cosa che spaventa moltissimo: basta davvero così poco per reclutare gente? Cioè, queste sono cose che succedono anche a sinistra, ma i ragazzi che vengono attratti dai concerti ska, le bandiere del Che e quant'altro dopo passano solo il tempo a bere e fumare, in genere non diventano degli squadristi, picchiatori, terroristi, stragisti o assassini o altro.
Il film chiude con l'aspetto antisemita e negazionista dell'olocausto, con gli ultimissimi minuti che contrastano le dichiarazioni a cuor leggero di alcuni militanti ("Sai cos'erano le camere a gas?" "Ne ho sentito parlare...") con immagini terribili dai ghetti e dai campi di concentramento nazisti.

In allegato c'è anche un libro, che leggerò al più presto, ma già da ora vi consiglierei di fare un pensierino all'acquisto se siete interessati all'argomento, e se siete già disposti a incazzarvi.

P.S.: purtroppo non c'è alcun riferimento alla cinghiamattanza, nonostante io ci sperassi davvero tanto :(

_________________
NaziRock Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Sat 05 Apr 2008, 19:09

Allora prima cosa: legittima offesa? che vuol dire?

Non ha senso, infatti. Secondo me la stessa locuzione non ne assume a livello di ragionamento razionalmente concreto. Nessuno può legittimamente offendere perché se si offende qualcuno, non penso possa mai dirsi legittimo, magari, immagino, possa essere conseguenza di un'azione negativa. Comunque, in tutti i casi, sia che si consideri l'azione, che la reazione, resta tutto frutto di un'unica amalgama comportamentale istintiva ed, in quanto tale, estremamente pericolosa.

Seconda cosa: questi soggetti parlano di "ipocriti", ma a chi si riferiscono esattamente? Chi sono i presunti "altri" rispetto a loro, immagino possiamo essere tutti noi, capaci di intendere e volere, scegliere e capire (forse a differenza di tanti di loro trasportati dai leader, dai forti del movimento), noi che però siamo dalla parte sbagliata ed i politici e gli atifascisti e chi altri? BOH BOH Non riesco ad afferrare quale sia il problema in questo caso, tutto troppo aleatorio e confuso.

Terza cosa: la violenza. Parliamo del fatto che agiscono con violenza perché il sistema non funziona, per cui, immagino, reagiscono essendo violenti. Non ha senso nemmeno questo. Io, fossi in loro, direi: mondo, società tutta, sono violento perché sono frustrato e mi sfogo così. Amen. Li apprezzerei di più, invece, no, si nascondono dietro queste minchiate per assumere anche una parvenza di serietà O_O. A dir poco assurdo.

Quarta cosa: l'episodio raccontanto da Paolo Caratossidis. Non capisco nemmeno questo, di cosa si esalta, la beltà del ricordo sta nel fatto che lui era con il gruppo pronto a spaccare la faccia ad uno di quelli che fanno parte degli "altri" ipocriti, mentre quello magari era solo. (non ho capito davvero in cosa sta la bellezza, se qualcuno l'ha colto, me lo spieghi.)

Per adesso mi fermo qua e finisco di vedere la seconda parte del filmato.
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by ilSignorCarlo on Sat 05 Apr 2008, 19:17

Beh, mi sembra chiaro che non sono argomenti sui quali discutere. Non ho ancora visto il documentario, ma non penso che puoi prendere certe persone, sederti a un tavolino con loro e discutere il loro modo di fare e agire. Magari per loro la violenza è pure uno sfogo, ma non la vedono in questi termini,ancora visto il documentario, ma non penso che puoi prendere certe persone, sederti a un tavolino con loro e discutere il loro modo di fare e agire o forse non se ne rendono conto.

Indubbiamente hanno delle idee malate, distorte, ma sono ben radicate in loro e ci credono e per dinfenderle e affermarle non possono fare altro che ricorrere alla violenza. Del resto è anche sensato, perché le idee stesse sono violente.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Sat 05 Apr 2008, 19:18

Riflessione finale: ma perché non stanno nelle loro camerette a prendersi a calci vicendenvolmente? Oppure ancora meglio perché non se ne vanno in guerra a combattere davvero, almeno così provano cosa vuol dire fare la guerra?
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Sat 05 Apr 2008, 19:22

Allora sono frustrati, allora che si prendano a calci e che si facciano male tra di loro, non capisco che cosa cercano dal resto del mondo.

Loro vivono in una realtà parallela e assurda, non siamo noi a doverceli sopportare nel mondo reale. L'unico pensiero che ho quando sento ste cose: non hanno senso.
La sincerità dovrebbe essee un valore anche per loro, no? allora che lo siano, potrebbero dire: siamo violenti perché vogliamo esserlo, ci va così per sfogarci.
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by ilSignorCarlo on Sat 05 Apr 2008, 19:44

Ma perché? Non è affatto questo. Non credo proprio sia uno sfogo fine a se stesso, niente affatto. Se così fosse, non sarebbe un movimento così unito, numeroso e forte. Hanno degli ideali che li tengono insieme, e in cui credono. Probabilmente, anzi, credono nei loro ideali più di molta altra gente di altri orientamenti politici.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Sat 05 Apr 2008, 19:47

Mah so solo che non mi fanno pensare a cose belle, solo a cattiveria e cose negative. Mamma mia, che tristezza.
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Fri 11 Apr 2008, 01:23

Ho trovato questo articolo su Articolo 21


I partigiani difendono Nazirock

di Claudio Lazzaro*

Purtroppo Nazirock non si potrà vedere al cinema. Sono un po’ abbacchiato. Ma oggi è successa una cosa che mi ha commosso e che ripaga di tutto. Mi ha chiamato Massimo Rendina, il presidente dell’Associazione partigiani, ha 86 anni, sta in ospedale a curarsi il secondo infarto, la voce sofferente, mi ha detto che l’Anpi si assume le spese legali per la difesa del mio film e che lo proietteranno il 25 aprile, a Roma, alla Casa della Storia e della Memoria. Mi son trovato gli occhi umidi. Sentire un vecchio, che nel suo letto d’ospedale ha ancora ha voglia di battersi, e metterlo a confronto coi tanti che non sono mai disposti a rischiare, niente.
Come forse avete letto, i legali di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, che si dichiara diffamato dal mio documentario, sono riusciti a spaventare i gestori del Cinema Politecnico Fandango a Roma e dell’Anteo a Milano. La minaccia, esplicita nella diffida inviata dai legali, è quella di chiedere agli esercenti il risarcimento dei danni materiali e morali. Poi c’è una minaccia non dichiarabile, che però viene percepita dagli esercenti: la paura dei danneggiamenti e delle spedizioni punitive.
L’Associazione dei partigiani lancia una doppia sfida: non solo proietta in pubblico il film, nel giorno della Liberazione, ma se ne assume in qualche modo la responsabilità morale e giuridica.
Massimo Rendina ha visto Nazirock. Il film gli è piaciuto. Devo dire, per rispondere alle accuse di Roberto Fiore, che anche un intellettuale apprezzato dalle destre, come Massimo Fini (che lo avrebbe presentato all’anteprima milanese) ne dà un giudizio estremamente positivo: “Molto equilibrato”, mi ha detto, “è un film che ha il coraggio di ascoltare quelli che la pensano in modo diverso”.
Nazirock da oggi si trova in libreria, distribuito da Feltrinelli Real Cinema. Ma solo uscendo nei cinema avrei potuto raggiungere tanti di quei ragazzi che non hanno l’abitudine ai libri. Proprio quelli che possono cadere più facilmente nella trappola dei falsi miti. Per questo Forza Nuova, che ha notevoli disponibilità economiche, decide di esercitare il suo potere d’interdizione. Basato su cosa? Semplicemente su una minaccia. Se poi Forza Nuova perderà la causa, dopo le elezioni, che importa? Avrà ottenuto il suo scopo: tenere lontano dal mio film i suoi potenziali elettori.
Io spero che Roberto Fiore abbia sbagliato i suoi calcoli. Ma penso una cosa: ci vorrebbe più coraggio. In questo caso difendere la libera circolazione di un film significava, molto semplicemente, difendere la propria libertà.
Nel film, al raduno annuale di Forza Nuova, vedi un grande striscione che chiede “PIU’ NAZIFASCISMO”. Alle prossime elezioni Roberto Fiore, il leader di Forza Nuova, corre da solo, ma fino a ieri stava nel cartello delle destre, guidato da Alessandra Mussolini, di cui faceva parte anche Luca Romagnoli, quello che afferma di non avere alcun mezzo per poter affermare o negare l’esistenza delle camere a gas. Fiore adesso corre da solo, ma la Mussolini è in squadra con Berlusconi, e Romagnoli con la Santanchè.
Però di queste cose non si parla. Proprio ieri un collega, che mi aveva fissato un’intervista televisiva, ha chiamato per cancellare l’appuntamento: “Ne parliamo dopo le elezioni”. Stessa telefonata da un conduttore radiofonico, nel nome della par condicio.
Cosa voglia dire par condicio ormai non lo capisce più nessuno. Ufficialmente era nata per tenere sotto controllo, giustamente, lo strapotere televisivo di un leader politico. Poi si è trasformata in una specie di bavaglio buono per tutti gli usi. Che adesso vuol soffocare anche il cinema: “Non si può parlare di un documentario che fa vedere i fascisti in azione e che mostra il loro sdoganamento politico, se non possiamo far vedere contemporaneamente un documentario in cui si mostra che i fascisti non sono poi così fascisti e che nessuno si sognerebbe mai di portare al governo quelli che negano l’esistenza delle camere a gas”.
Sto scherzando? Mica tanto. Tra fair play veltroniano, par condicio, censure e autocensure, qui andiamo a votare senza sapere chi stiamo votando. Vi pare bello?

* regista del film "Nazirock"
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Wick on Fri 11 Apr 2008, 11:09

Applausi.

_________________
NaziRock Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Claudio on Sat 12 Apr 2008, 22:55

il documentario vedrò di vederlo

su Forza Nuova posso dirvi la mia esperienza personale che è quella di una massa di ragazzini pecoroni che si iscrivono a questo partito (e alle sue diramazioni studentesche) per trovare una loro idendità e coscienza politica, e magari fra qualche anno alcuni di loro avranno i capelli rasati e andranno in giro a pestare marocchini, oppure il doppio petto e saranno seduti in parlamento.

Fondamentalmente è lo stesso percorso fatto da me e da tanti altri "sinistroidi"...la sinistra giovanile....l'unione degli studenti...e poi tutti a bere jazzcafè.

Ne ho incontrato uno di questi forzanuovisti qualche giorno fa, minorenne, che attaccava manifestini per tal Fiore candidato appunto di forza nuova
L'ho guardato negli occhi e c'ho visto tanta convinzione in quello che stava facendo...da piangerci.
Quello che sno riuscito a dirgli è stato un discorso tipo "..ma che cazzo te ne fotte a te di un cretino che si candida...che te ne frega a te di andare in giro ad attaccare manifestini per uno che nemmeno conosci, per uno come tanti altri...." lungo diciamo una diecina di minuti in piu.
Lui mi disse che se dovesse salire lui le cose cambieranno, perchè forza nuova non è destra democratica, ma destra estrema, rivoluzionaria!
La tentazione di prenderlo a cazzotti era fortissima....
...spero di avergli messo almeno la pulce nell'orecchio.
Claudio
Claudio
Testa di Ciolla
Testa di Ciolla

Number of posts : 163
Age : 32
Città : Messina
Registration date : 2008-04-11

http://www.myspace.com/nobridge

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Wick on Sat 12 Apr 2008, 23:48

I manifesti assomigliavano a questo? :|

NaziRock Schierati

_________________
NaziRock Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Sun 13 Apr 2008, 12:59

Claudio wrote:
Lui mi disse che se dovesse salire lui le cose cambieranno, perchè forza nuova non è destra democratica, ma destra estrema, rivoluzionaria!

ma pover anima illusa, andrebbe lui a fare la rivoluzione ed a morire perché il signor Fiore (che cognome ha poi!!) sarà appunto seduto in Parlamento a cianciare sul legittimo uso della forza - la legittima offesa di cui sopra.
Ricordo solo questo: una volta scesa dal treno che portava da Pisa a Firenze, vidi un ragazzo pieno di svastiche e croci, rasato e con la faccia da cattivo (perché comunque l'atteggiamento è fondamentale), ricordo provai una sorta di ribrezzo, ma non riuscii a toglierli gli occhi di dosso finché lo vidi avvicinarsi ad una tipa, afferarla con irruenza dai fianchi e "sprupparsela" (in gergo), baciarla con foga e risucchio (per spiegare meglio il termine).
Essere cattivo, di Forza Nuova, violento e parteggiare per una qualche rivoluzione, ti dà un tono, quel tono che tanti giovani, soprattutto adolescenti, cercano per sentirsi qualcuno e contare nel proprio gruppo di riferimento o, in generale, nella società.
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Già on Mon 14 Apr 2008, 11:31

Siccome devo fare lo "scassacazzo"...è inutile che sto qui anch'io a dirvi anch'io quanto questa gente mi faccia vomitare, impensierire, noia e ribrezzo....
La mancanza di cultura fa questo è altro...fa dimenticare e soprattutto cambiare la storia...

Vorrei invece...partendo da NaziRock...condividere con voi la sensazione che ho avuto e i pensieri che mi son passati per la testa appena visto porzioni di video su vari siti della rete...(quando lo troverò lo comprerò!)...distanti dall'aggormento NAZI/FASCI ...
Ho rivisto molte scene anche nella mia testa e mi ci sono trovato partecipe...spettatore e attore...
Sono momenti che anche "all'opposto", nei centri sociali, nei rave, si presentato tali e quali...solo che invece che svastiche trovi simboli antagonisti o magliette di Che Guevara. Con questo tengo a sottolineare che sto parlando solo della frangia più estrema o farfallina, non quella che si occupa veramente del territorio, che fa attività dir recupero e che si sbatte.
Ho visto spesso e volentieri ineggiare alla violenza, alla "guerra" di quartiere, alla "conquista dei territori....
Ho sentito spesso urlare dal palco insulti e sputi.
Anche la musica...la metrica e la melodia...cioè...suonata UGUALE,...un pò più OI! forse..ehehehe ...uguale identica ma in chiave politica "opposta"...(notare che "opposta" è tra virgolette...perchè la vera opposizione non credo sia quella!)
Ho visto pocare (o pogare) quasi uguale a loro...ma anche peggio..ho visto gente sanguinare per il "ballo violento" e piacevole...
Ho letto testi e canzoni che ineggiavano alla distruzione e alla merda di questo paese..."governato da fascisti" (cit.) ...(il paradosso sta nel fatto che i fasci dicono che invece è governato dai comunisti...)...
Ho visto gente organizzarsi per attaccare i fascistelli e magari bruciare la sede o il portone del "partito"/movimento!
...
Le parole di quel ragazzo a inizio filmato..dal palco..in chiave "nazi o fascio"..le ho sentite uguali e identiche migliaia di volte in chiave "comunista"...eppoi anche "democristiana"...eppoi anche in chiave "cristiana" o della Lega....insomma...ci si sente tutti repressi e maltrattati...
Già


Last edited by Già on Mon 14 Apr 2008, 13:04; edited 1 time in total

Già
Testa di bitume
Testa di bitume

Number of posts : 356
Registration date : 2007-12-19

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Claudio on Mon 14 Apr 2008, 11:38

concordo pienamente con il tuo discorso che si lega direttamente al mio...

...però i rave sono un caso a parte...non vi è uno schieramento politico nella mentalità del rave...non ci ho mai trovato un nazi, ma nemmeno qualcuno realmente comunista o realmente anarchico....
ci sarebbe da parlare un sacco anche su questo però fondamentalmente il rave è nato come festa libera, come liberazione dal "produci_consuma_crepa"...come espressione di una rivoluzione musicale....e adesso sta morendo perchè è diventato solo prigione di droga e espressione del malessere di una generazione.

Ma ci sarà un luogo e un tempo per discuterne credo
Claudio
Claudio
Testa di Ciolla
Testa di Ciolla

Number of posts : 163
Age : 32
Città : Messina
Registration date : 2008-04-11

http://www.myspace.com/nobridge

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by ilSignorCarlo on Mon 14 Apr 2008, 14:25

Già wrote:Siccome devo fare lo "scassacazzo"...è inutile che sto qui anch'io a dirvi anch'io quanto questa gente mi faccia vomitare, impensierire, noia e ribrezzo....
La mancanza di cultura fa questo è altro...fa dimenticare e soprattutto cambiare la storia...

Dici di fare lo scassacazzo proprio in uno dei pochi post dove effettivamente non scassi il cazzo :P
Il discorso è giustissimo, perché comunque si parla di estremismi, che ritengo dannosi sia che siano di una parte che dell'altra (cioè sia di destra che di sinistra). Non esiste una violenza buono e una no. Tipo i fascisti sbagliano a essere violenti, mentre i "comunisti" hanno delle buone ragioni. E' la violenza a essere sbagliata e se c'è bisogna della violenza per sostenere le proprie idee, si vede che anche le idee tanto a posto non sono :P

Poi uno dei problemi di certa gente estremamente estrema è il loro essere chiusi a ciò che ritengono diverso o distante da loro. A un certo punto perdono la capacità di andare oltre le proprie posizioni, o di metterle in discussione. E' un po' come un discorso che facevamo con Nino l'altra sera riguardo i super sostenitori di Marx e della sua teoria/filosofia economica. E' gente che per un motivo o per un altro ha abbracciato questo tipo di pensiero e per difenderlo, per riportarlo in voga, in luce fa di tutto, pure negare l'evidenza. Perde la dinamicità di pensiero rimanendo su posizioni che obiettivamente sono sorpassate da anni di storia, di cultura, di politica, di idee.

Tutta questa chiusura poi, nei casi peggiori, può o meno sfociare in violenza. Ma qual è poi la differenza nell'uso della violenza da parte di certi soggetti, da Bush che devasta paesi per portare la sua democrazia? A parte le dimensioni, l'idea di fondo è quella. Gente convinta della propria verità, ritenuta comunque assoluta e universalmente valida, che si arroga il diritto di imporla sugli altri.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Tue 06 May 2008, 00:35

dal sito dell'Ansa

Antiterrorismo: atto di violenza contro i diversi

di Anna Lisa Antonucci

ROMA - Da Nicola Tommasoli, il giovane in coma dopo l'aggressione a Verona, forse non volevano neppure la sigaretta che gli hanno chiesto ma era solo un pretesto per attaccar briga con qualcuno considerato diverso da loro, dunque ostile. "Il motivo unico che ispira questi gruppi di skinheads - spiega Carlo De Stefano, direttore della Polizia di Prevenzione - è la violenza fine a se stessa, contro il 'diverso' per colore di pelle, credo religioso o semplicemente per abbigliamento". Molti sono i gruppi attivi in Italia, soprattutto al nord, in Trentino Alto Adige e in Veneto ma anche in Emilia Romagna e Toscana, che si rifanno alla tradizione tedesca dei 'Blood and Honor' e ai gruppi inglesi e olandesi Hammerskin. Gruppi oggetto di indagini approfondite e che hanno portato anche di recente a numerosi arresti e perquisizioni. "Formazioni che si ritrovano in raduni e concerti di area, occasioni di proselitismo e propaganda, prive di valori culturali e politici di riferimento" aggiunge il capo dell'antiterrorismo italiano, anche se spesso sono stati sequestrati nel corso delle perquisizioni materiale e simboli nazisti. "La discriminazione, la xenofobia, il razzismo sono gli elementi su cui si scatena la violenza - dice ancora De Stefano -, la stessa che pervade gli stadi di calcio. Spesso, infatti, gli skinheads la domenica si trasformano in ultrà con lo stesso fine: la violenza fine a se stessa, il tifo non c'entra niente". Violenza, dunque, contro il diverso ma anche contro lo Stato e le sue istituzioni, come la polizia. "Anche se gli ultrà, specie i più attivi sono in diminuzione, siamo a circa 56 mila adepti contro gli 80 mila di due anni fa - spiega De Stefano -, il panorama resta vasto e con una caratteristica nuova: abbiamo arrestato ultrà in contesti violenti estranei al calcio, come a Pianura e nel porto di Cagliari durante gli scontri per l'emergenza rifiuti". E anche Raffaele Delle Donne, che ha confessato l'aggressione di Verona era stato sottoposto ad un Daspo, scaduto nel febbraio 2008. Un fenomeno che, secondo gli analisti dell' antiterrorismo, ha come unico obiettivo alzare la tensione e provocare scontri, "tanto più pericoloso - dice De Stefano - quanto meno organizzato. Dunque, difficile da prevenire e molto aggregante per tanti più giovani perché senza una motivazione precisa". Un fenomeno in crescita, conclude De Stefano, perché "quando mancano punti di riferimento e valori culturali si generano mostri".
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Tue 06 May 2008, 00:39

Siamo d'accordo Giampiero, gli estremi si toccano perché, infine, sono molto simili.
Ma sarà che di persone estremamente violente di estrema sinistra, io non ne ho mai incontrate, mentre di questi soggetti - non riesco davvero a chiamarle persone, mi dispiace - ne ho visti anche troppi, non riesco a pensare ad altro che al fatto che vivono per odiare e fare del male solo perché questi fantomatici "altri" sono diversi da loro.

A me sembra tutto assurdo, cioè senza un vero e possibile senso. Sacrosanta la chiusura dell'articolo, almeno secondo me.

"quando mancano punti di riferimento e valori culturali si generano mostri".
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Ninus on Tue 06 May 2008, 11:06

Non esiste una violenza buono e una no. Tipo i fascisti sbagliano a essere violenti, mentre i "comunisti" hanno delle buone ragioni. E' la violenza a essere sbagliata e se c'è bisogna della violenza per sostenere le proprie idee, si vede che anche le idee tanto a posto non sono :P

I partigiani non sarebbero tanto d'accordo con questa frase...la violenza come legittima difesa ad un attacco violento è giustificata e dev'essere chiamata difesa e non violenza.
In questo caso è violenza pura (o incitamento ad essa)...il fatto è che loro si sentono oppressi o minacciati da una cultura che non è la loro (vedi le leggi contro l'apologia di fascismo e nazismo e naturalmente la natura antifascista della Repubblica italiana e della Costituzione) e fanno leva proprio su questo per comportasi da "vittime del sistema".
Naturalmente gli ideali fanno proprio schifo e non sono di liberazione dallo stato (come ad esempio gli anarco-insurrezionalisti) ma di riformare le squadracce fasciste, le ronde, ammazzare gli immigrati e gli oppositori...sono per l'oppressione e per questo vanno combattuti (sia con leggi speciali, come quelle che ci sono circa l'apologia di fascismo e nazismo e vietano la formazione del partino nazionale fascista) in nome della democrazia e dell'autodeterminazione personale nel rispetto dell'autodeterminazione altrui.
Ninus
Ninus
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 710
Città : natale
Registration date : 2007-12-29

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Shelby on Tue 06 May 2008, 21:48

Non so a me questa storia che
loro si sentono oppressi o minacciati da una cultura che non è la loro (vedi le leggi contro l'apologia di fascismo e nazismo e naturalmente la natura antifascista della Repubblica italiana e della Costituzione) e fanno leva proprio su questo per comportasi da "vittime del sistema".
non mi sembra possa davvero giustificare tutto questo odio, cioè è sicuramente ciò che che predicano questi soggetti, ma non credo possa qualificarsi come una vera motivazione, insomma non regge. Immagino possa dipendere dalla mancanza di ideali alternativi, dalla pochezza della cultura e della credibilità della nostra classe poltica, dalla mancanza di alternative per i giovani e dalla inadeguatezza di una gran parte della società. Ma, anche in questo caso, sembra non esserci un granché da fare. (pessimismo estremo).
Shelby
Shelby
Cazzone impermeabile
Cazzone impermeabile

Number of posts : 960
Age : 41
Città : Bologna
Registration date : 2007-12-09

http://essemmesse.blogspot.com/

Back to top Go down

NaziRock Empty Re: NaziRock

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Page 1 of 2 1, 2  Next

Back to top


 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum