Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

Fanatici della Apple è ora di crescere

Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by ilSignorCarlo on Sat 19 Apr 2008, 01:00

Fanatici della Apple, è ora di crescere
Che senso ha pagare di più per avere un computer senza lettore dvd né porta usb, e così lucido da sembrare una piastrella per il bagno?


Karl Rove ama il suo iPhone. Lo usa in continuazione! Ha anche ammesso di possedere un MacBook Air, un portatile che si distingue per una sola qualità: potete metterlo in una grande busta da lettere. Quel tiranno radiofonico di Rush Limbaugh, invece, ha dovuto chiedere alla Apple di aiutarlo a sistemare il suo nuovo computer.

I profeti preferiti degli americani amano il design sottile e la semplicità dei prodotti Apple. Quei criptofascisti: sono proprio come noi! E questo ci porta a una preghiera: possiamo, per favore, smetterla una volta per tutte con questo falso mito per cui la Apple avrebbe un fascino particolare che la rende un'azienda fichissima?

La Apple è una gigantesca fabbrica di tecnologia. Quindi sta uccidendo il pianeta! I computer, i processori, le batterie e i telefonini sono pieni di veleni, e finiranno tutti sotto terra. Certo, l'azienda di Steve Jobs ha detto che riciclerà il vostro vecchio computer se promettete di comprarne uno nuovo. Da loro, però. E pensare che nel consiglio d'amministrazione c'è Al Gore!

La Apple ha anche lanciato qualche iniziativa aziendale con la parola "verde" nel nome, proprio come la General Electric. Per non parlare del suo negozio online, iTunes, pieno di file protetti per evitare le copie pirata. Oppure della sua abitudine di costringere i blogger che parlano dell'a­zienda a rivelare le loro fonti citandoli in giudizio, e di tutte le altre cazzate con cui attirano l'attenzione dei blog tech-alternativi come Boing Boing.

Feist e la Bauhaus
Ormai i prodotti della Apple sono solo degli accessori: paghi un po' di più per un portatile senza lettore dvd solo perché c'è il logo e il tuo mouse ha un solo tasto perché Apple pensa che i suoi utenti non siano capaci di usarne due.

Molte cose supertrendy costano più della concorrenza, ma spesso sono decisamente migliori: i Levi's da duecento dollari sono più robusti di quelli da sessanta. Con i prodotti Apple, invece, spendi di più per un portatile senza porta usb e così lucido da sembrare una piastrella per il bagno.

Bisogna ammettere che il loro sistema operativo è intuitivo ed estremamente semplice da usare. In più ha una bella grafica e spesso funziona. Ecco perché è perfetto per vostra nonna! Preferirà senz'altro usare il Mac invece di provare a installare Firefox su Windows Xp.

Ma queste cose non verrete mai a saperle da qualcuno del reparto marketing della Apple, che sembra adulare solo i consumatori più cosmopoliti. Designer! Fan dell'indie rock! Ragazzi con le sneaker! Questi prodotti sono stati creati per voi, perché Apple pensa che siate degli idioti!

Sono due anni ormai che ce lo dimostrano con quegli stupidi spot "I'm a Mac". Tu sei un Mac! Tu sei uno sgradevole e insopportabile fighetto! Il pc è uno spirito brillante e un bravo scrittore. Ma porta la cravatta, guarda un po', e quindi è uno sfigato. La Apple ha insultato la vostra intelligenza fin dall'inizio: ricordate il famoso spot lanciato durante il super bowl del 1984?

È da idioti pensare che sia un gesto ribelle spendere un sacco di soldi per un computer, quando puoi comprarne un altro a meno che funziona altrettanto bene. Almeno hanno abbandonato lo slogan "Think different": faceva venire voglia di sganciare dal continente l'intera West coast e mandarla alla deriva nell'oceano.

Ma noi non odiamo i Mac. Pensiamo che l'iPhone sia un oggetto per stronzetti che funziona meglio del BlackBerry, abbiamo un iPod e ammettiamo senza alcuna difficoltà che comprare un pc con il sistema operativo Vista è un errore madornale (però se si torna a Windows Xp tutto va bene!).

Ma siamo stufi di chi è convinto che siccome qualche leccapiedi del marketing ha fatto ascoltare al capo la musica di Feist o un designer della Apple ha sentito parlare di Bauhaus, allora la Apple sia un'azienda più creativa e liberale, che so, della Dell. Almeno la Dell non ci tratta come dei cretini.

via

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by Claudio on Sat 19 Apr 2008, 02:18

beh io sono un utente mac, ho un macbook con processore intel core2duo (da 2ghz) 1gb di ram 120HD e scheda video ultra spacchiosa compatibile anche coi formati HD.
Sicuramente la mia prossima macchina non sarà un mac.
Il sistema operativo è fantastico, ma problemi di compatibilità con hardware che già possedevo (controller midi) e con software pirata (quindi una cosa teoricamente superflua) mi costringono a tenere una partizione windows.
Il s/o è impeccabile, bello graficamente (diverso da win ma non per questo migliore) ma soprattutto rapido e senza alcun pericolo di crash, suppongo per il fatto che windows esegua molti processi in background che rallentano il tutto.
Per eliminare un file basta trascinarlo nel cestino, al contrario di windows che crea una serie infinita di file molti dei quali rimangono nel pc anche dopo la disinstallazione ordinaria. (infatti su osx la deframmentazione non esiste)
E l'altro punto di forza è spotlight, ovvero la funzione di ricerca dei file sull'hardisk...è immediata al contrario di quella di windows che non finisce mai.

Le differenze però finiscono qui, e non credo valgano le circa 500 euro di differenza di prezzo

La mia scelta è stata dettata fondamentalmente dal fatto che avevo bisogno di un portatile, per il fatto che mi sposto spesso fra casa dei miei e quella della mia ragazza, che lo uso per le esibizioni dal vivo, e che non avessi la minima idea di come e dove farmi assemblare un portatile...diciamo che è stata la via piu semplice.

Ma credetemi, se avete bisogno di un computer per farci qualcosa di specifico tipo grafica musica o programmazione, non fatevi ingannare dal mac.
Con gli stessi soldi potete farvi assemblare un pc molto piu potente!
Poi starà a voi riuscire a tenere winzoz pulito per lavorarci, con un rischio di piantamento ridotto al minimo...anche se sul mac è totalmente assente...

..e poi comunque osx è possibile installarlo anche su un pc proprio come linux..mica esiste il computer fatto esclusivamente per linux...il pc magari deve essere giusto un po' piu potente del solito, ma come ho già detto la potenza è piu alta allo stesso prezzo..si paga solo il marchio...il mac è una macchina perfetta solo per chi ha tanti soldi da buttare!
Se invece avete tanti soldi da investire, installate osx sul vostro pc (non è semplicissimo) e dopodichè.....COMPRATE TUTTI (o quasi) I SW ORIGINALI!!!

Ovviamente la frontiera del futuro è linux, io aspetto solo i software prfessionali per l'audio (visto che per altre cose esistono già tipo programmazione e CAD) e poi butto anche osx!
Claudio
Claudio
Testa di Ciolla
Testa di Ciolla

Number of posts : 163
Age : 32
Città : Messina
Registration date : 2008-04-11

http://www.myspace.com/nobridge

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by Wick on Sat 19 Apr 2008, 11:03

Il problema non sono i Mac (perché sono delle gran belle macchine con un buon SO, alla fine) o chi li compra, ma fanboy. Questo discorso, però, lo si può adattare a tutto: ci sono i fanboy del Mac, è vero, ma anche quelli di Windows, di Linux, di BSD eccetera, e sono tutti più o meno equamente insopportabili.
Io non penso che comprerei mai un Mac, perché per filosofia preferisco i sistemi operativi Linux, per cui non vedo perché dovrei spendere quei soldi in più per una macchina che fa le stesse cose di un PC, ma personalmente l'ho consigliato a diverse persone a digiuno di computer, come prima esperienza, perché penso che per loro sarebbe molto meglio di Windows (e di certo non mi andrebbe di installargli Linux e poi andargli appresso :P ).
Gli spot I'm a Mac, a parte strapparmi qualche risata soprattutto all'inizio, poi mi hanno urtato: sono una becera operazione di marketing molto facilona che prende per il culo il consumatore e divide il mondo in categorie. Mah.

Ah, per ultima cosa: è possibile installare MacOS su un PC, ma attenzione perché è illegale, eh.

_________________
Fanatici della Apple è ora di crescere Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by Claudio on Sat 19 Apr 2008, 11:40

allucinante no?
Claudio
Claudio
Testa di Ciolla
Testa di Ciolla

Number of posts : 163
Age : 32
Città : Messina
Registration date : 2008-04-11

http://www.myspace.com/nobridge

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by ilSignorCarlo on Sat 19 Apr 2008, 12:25

Beh, io non ho mai avuto un Max sottomano, devo ammettere e non ho proprio la minima idea di come si usi :D

A vederli sono accattivanti, è vero. C'è anche da dire che il sistema operativo è ottimo, essendo fra l'altro basato su Unix. Dovrebbe essere stabile, più sicuro, quasi immune ai virus etc.

D'altro canto è ancora più chiuso rispetto a un PC. Sui computer Apple non mi pare che puoi accedere al bios e smanettare. Non che io lo faccia mai, però non si può.

_________________
Qualcuno si è lamentato della mia vecchia firma e, quindi, l'ho sostituita con questa.
ilSignorCarlo
ilSignorCarlo
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1417
Age : 39
Registration date : 2007-12-09

http://www.blogdegradabile.net

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by Wick on Sat 19 Apr 2008, 12:32

Di essere chiusi sono molto chiusi, ed è la politica Apple (infatti anche iPod, iPhone e compagnia bella non sono certo questo esempio di apertura all'utente...), ciò che, in pratica, mi tiene lontano dai suoi prodotti.

L'open source è sempre a favore dell'utente, il closed source in genere è a favore dell'azienda che lo produce u_u

_________________
Fanatici della Apple è ora di crescere Tabujy2

Se voglio ballare mi iscrivo ad un corso di danza.
Wick
Wick
Silvio Berluschino
Silvio Berluschino

Number of posts : 1084
Age : 35
Registration date : 2007-12-09

http://blogdegradabile.net

Back to top Go down

Fanatici della Apple è ora di crescere Empty Re: Fanatici della Apple è ora di crescere

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum